Pages

ARCHIVIATA ANCHE LA 3°PROVA

Anche la 9° edizione della GF delle alpi, valida come terza prova di coppa lombardia è stata archiviata. Sveglia come al solito di buon ora, colazione e via si parte.

Giunti sul posto, io e Mario abbiamo noato subito che il tempo non era male, difatti si intravedeva a sprazzi un timido sole che di li a poco avrebbe fatto la sua comparsa.

Ore 8,30 pronti partenza via . . . il gruppo si appresta ad uscire dal centro abitato, due spartitraffico abbastanza pericolosi frenano l’avanzata dei partecipanti, una frenata tira l’altra ed ecco la caduta, per non finire nella mischia, sono costretto a deviare la mia marcia fuori percorso, prendo una buca e non posso fare a meno di mettere il piede a terra . . rimonto di corsa in sella vengo assorbito da un folto gruppo e cerco di raggiungere i primi, lungo la provinciale che porta a Tirano riesco a scorgere in lontananza Mario , il divario con il gruppo è notevole ma comunque l’andatura è molto sostenuta, cerco di dare tutto ma evidentemente non basta, anche se la media nei primi 20 Km è di 43 Km/h. Manca poco all’inizio della prima salita ed l’inseguimento continua, affronto le prime rampe spingendo a più non posso sui pedali, per i primi 3 km di salita riesco a mantenere un buon ritmo, ma curva dopo curva perdo brillantezza, cerco di mantenere un passo regolare e di arrivare in cima. Ormai degli altri non c’è più traccia, in discesa riesco a recuperare un tantino le energie alimentandomi e facendo girare le gambe senza forzare più di tanto, pensando di riprovare a spingere sull’ultima salita. Facile parlare . . quando arrivo alle prime rampe le gambe si bloccano e non riesco a spingere, di li in poi le cose sono andate sempre peggio, negli ultimi 2 km perdo metri dal gruppo e vengo rimontato. Sono cotto all’arrivo mancano circa 25 km. Da li in poi sarà una sofferenza unica. Finirò la gara con il tempo di 2h 52’ in 357° posizione assoluta e 37° di categoria, buona la prestazione di Mario che con il tempo di 2h e 42’ è arrivato 251° assoluto e 11° della categoria gentleman.

Gianluca Muratore

Se ti va lascia un commento su quanto letto, mi farebbe molto piacere grazie. Gianluca